Plettri in Vinile

6,00€

Guida alle forme dei plettri

Descrizione e caratteristiche

I plettri in vinile sono ricavati da veri vinili musicali incisi (ovviamente non più funzionanti). Ogni plettro quindi, oltre a essere unico, si porta con sé la storia di un brano musicale e del disco che lo custodiva: osservandolo si possono ancora scorgere le tracce e i graffi del vinile da cui ha avuto origine. 

I plettri in vinile hanno un colore pieno, nero e lucido, che li rende una scelta particolarmente elegante e raffinata.  La sensazione al tatto è morbida, nonostante la grande resistenza di questo materiale.

L’incisione sulla sua superficie fa da solido grip, che permette a questi plettri di non scivolare nonostante la scorrevolezza del vinile. Se hai un disco a cui sei particolarmente legato ma che purtroppo non suona più, scrivimi: valuteremo insieme se è possibile trasformarlo in plettri, per far sì che possa continuare a risuonare attraverso la tua musica. 

Pro tip: i plettri in vinile offrono un suono caldo e pulito. Io amo definirlo un suono vintage: pieno, morbido e versatile, è particolarmente adatto a chi suona il pop e a chi cerca un sound rotondo e corposo. Se vuoi saperne di più sulle differenze di suono di ogni materiale, in questa guida troverai maggiori informazioni su caratteristiche come durezza e resistenza e video di musicisti esperti che testano le sfumature di resa acustica dei plettri Devilpicks.

Il consiglio di Ilaria: i plettri in vinile sono la scelta migliore per chi prova i plettri artigianali per la prima volta e vuole abituarsi agli spessori più importanti attraverso piccoli step. Lo spessore di questi plettri dipende dal disco di origine; quello minimo disponibile è di 1,2 mm.

I plettri in vinile come tutte le creazioni di Devilpicks sono artigianali e realizzati interamente a mano: questo significa che ogni plettro è unico e irripetibile. Se desideri incisioni personalizzate (come per esempio il tuo nome o il logo della tua band), contattami tramite il form seguente.